Curare gli attacchi di panico. Cosa devi sapere

Che cosa sono gli attacchi di panico?

E soprattutto è possibile curare gli attacchi di panico?

In questo articolo darò una risposta definitiva e cercherò di essere il più chiaro possibile, senza utilizzare un gergo tecnico o parole incomprensibili. Quello che scrivo è frutto della mia personale esperienza.

Ok partiamo rispondendo alla prima domanda.

Cosa sono gli attacchi di panico?

Gli attacchi di panico sono un vero e proprio mix di più sensazioni. E’ difficile dare una risposta esatta ma il disagio si capisce subito, soprattutto per una persona che ne soffre e che lo riconosce immediatamente.

Appena inizia provi subito un senso di agitazione improvvisa. Senti come se si accendesse un motore dentro di te e che comincia ad andare su di giri e ti spaventi. Il battito cardiaco schizza alle stelle e comincia a mancarti il fiato, ti sudano le mani e pian piano non senti più gli arti. Ti cedono le gambe e non riesci più a muovere le braccia.

L’unica cosa che puoi fare in quel preciso istante è sperare che ti passi il prima possibile.

Vuoi subito una via d’uscita e preghi che non sia la fine.

Se l’attacco di panico è molto forte potresti addirittura chiedere aiuto a qualcuno o sentirti male e svenire.

Per fortuna a me non è mai capitato ma ti giuro che ci sono andato molto vicino nei miei momenti più bui.

Questo è il quadro di chi soffre di ansia e di attacchi di panico in generale. La situazione non è idilliaca diciamo.

Esistono dei “rimedi” che ti aiutano. Ad esempio alcuni dottori di possono consigliarti certe terapie come ad esempio la meditazione o di fare sport. Non c’è nulla di sbagliato in tutto ciò e, anzi, aiutano di molto a contenere il problema e ti permettono di imparare a conviverci in alcuni casi.

Ma come al solito la medicina tradizionale cura il problema ma non cura la causa.

E qui arriviamo alla seconda domanda.

E’ possibile curare gli attacchi di panico?

Se vuoi sconfiggere una volta per tutte i tuoi attacchi di panico devi prima sapere quali sono le cause.

Immagina il tuo corpo come se fosse una pentola a pressione.

Nel corso della tua vita, chi più chi meno, vivi una serie di traumi e li immagazzini all’interno del tuo corpo. Questi eventi dannosi risiedono sotto il tuo strato di coscienza e rimangono li. Nel tempo si continuano ad accumulare fin quando il tuo corpo non sente il bisogno di espellerli e ritornare al suo stato “normale”.

In questo caso la pentola a pressione è al limite e quando si verifica l’attacco di panico, la valvola in questo caso, è la via di fuga che ha il tuo corpo per riportare a livelli accettabili l’organismo.

Se non prendi provvedimenti subito arriverai al punto in cui ogni singolo avvenimento, anche il più insignificante, farà scattare la valvola della pentola a pressione e tu avrai nuovamente l’attacco di panico.

Esistono come dicevo prima dei rimedi che ti aiutano a contenere questo problema.

Ad esempio facendo attività fisica o anche della semplice meditazione, vai a regolare il tuo livello di ansia e riesci a contenere apparentemente il problema.

Ma è davvero risolto?

Assolutamente no!

Come ho scritto sopra, i traumi che hai immagazzinato nel tuo corpo risiedono sotto il livello di coscienza e fino a quando non li avrai neutralizzati tu sarai vittima di questi spiacevoli avvenimenti.

Questo è quello che non ti dicono gli psicologi..d’altronde il loro business è tenerti più a lungo possibile con loro.. devono pur mangiare!

Il problema e la causa sono due cose molto diverse.

Se vuoi curare gli attacchi di panico alla radice e sradicare le tue ansie una volta per tutte continua a leggere.

Grazie infatti allo studio della mente come punto di partenza riuscirai a ritornare nel pieno delle tue forze e a prendere finalmente il controllo della tua vita.

Non devi fare altro che cliccare qui.

Ci vediamo dall’altra parte!

Riproduzione vietata. Questo articolo ha solo fine illustrativo e non sostituisce il parere del medico. Non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Termini e Condizioni

©2020 Metodo Anti Panico - Tutti i diritti riservati. - P.IVA 02711600185